Annunci

FinalitÓ
Il laboratorio di Dispositivi Elettronici
L’attività di ricerca svolta presso il Laboratorio di Dispositivi Elettronici ha riguardato da sempre la definizione di nuove strategie di caratterizzazione di dispositivi alle iperfrequenze per il CAD di circuiti integrati monolitici a microonde (MMIC), la conseguente determinazione di nuovi modelli di dispositivi elettronici in GaAs/AlGaAs e la formulazione di regole di progetto nonché l’implementazione dei modelli e lo sviluppo di programmi per il CAD di MMIC con calcolo automatico del layout ottimo dal punto di vista termico di dispositivi multistrato.
In collaborazione con l’Alenia Aerospazio è stato progettato un amplificatore impiegante PHEMT, funzionante in banda X, montato su SAR attualmente in orbita.
La rilevanza dei risultati ottenuti è documentata da pubblicazioni su prestigiose riviste internazionali e presentazione a congressi internazionali.

E' stata, inoltre, avviata un'intensa attività di ricerca sui dispositivi a bandgap fotonico (PBG). La ricerca , svolta in collaborazione con l'INFN di Napoli, ha riguardato lo studio, il progetto e la realizzazione di un prototipo di cavità risonante-accelerante, attualmente unico in Europa, finalizzato ad accelerare particelle pesanti per l’adroterapia dei tumori.

Attualmente gli interessi sono rivolti a diversi temi di ricerca (cfr. Interessi Scientifici), fra i quali lo studio ed il progetto di dispositivi nanometrici per alte prestazioni, il modeling di dispositivi elettronici unipolari su nanotubi di carbonio ed il progetto di un sistema di trasferimento di potenza wireless tramite LASER.

Il laboratorio è coordinato dalla Prof. Ing. Anna Gina Perri, Ordinario di Elettronica.